Madonna liberaci da Putin! Intervista a Daniele Paletta

 “Madonna liberaci da Putin! Le Pussy Riot scuotono la Russia (e non solo)”. Vololibero pubblica la biografia del collettivo femminista e politicamente impegnato scritto da Andrea Vania (nome di finzione per preservare l’anonimato) e curato da Claudio Fucci, Mikhail Amozov e Daniele Paletta, intervistato a Radio Rumore all’interno de Il divano non vincerà.

Volti coperti, colori sgargianti e inni urlati contro Vladimir Putin. Delle Pussy Riot non sappiamo quasi nulla prima della “Preghiera anti-Putin”, l’esibizione all’interno della Cattedrale del Cristo Salvatore a Mosca, che ha scatenato l’ira di Putin e le ha costrette a diversi mesi di carcere. Madonna liberaci da Putin! ci serve per comprendere quelli che sono i soprusi che coinvolgono la Russia e non solo, infatti il collettivo punk rock non si ferma, ma grazie anche a Madonna portano la situazione delle carceri in giro per il mondo.

Nell’intervista Daniele Paletta ci racconta la storia delle Pussy Riot, dalle loro esibizioni improvvisate poi pubblicate su YouTube, fino al palco di New York insieme a Lady Ciccone.

Madonna liberaci da Putin!
Claudio Fucci – Mikhail Amozov – Andrea Vania – Daniele Paletta
Vololibero Edizioni

 

Giulia Giordano