Lo studio di Unimore sulla pandemia diventa un libro

Unimore ha da sempre posto molta attenzione nell’analisi della pandemia e delle dinamiche che ha messo in moto. Da qui nasce il progetto del Magnifico Rettore Unimore, il Prof. Carlo Adolfo Porro e del Dott. Pierluigi Faloni, Prefetto di Modena nel periodo più critico dell’emergenza. Si tratta di un Tavolo di Riflessione che mira a coinvolgere tutte le risorse intellettuali e professionali di Unimore. La coordinazione è affidata al Prof. Gianfrancesco Zanetti, Ordinario di Filosofia del Diritto e Direttore del CRID. Il tema affrontato è l’impatto della pandemia, a livello nazionale ma con un focus particolare sul territorio modenese.

Diverse le personalità importanti che stanno dando il loro contributo: per citarne alcuni Tindara Addabbo, Massimo Baldini, Claudio Baraldi. Nella stesura dei testi fondamentali Sara Amadasi, Thomas Casadei, tra gli altri. Il Prof. Porro si ritiene davvero soddisfatto dell’eterogeneità degli spunti che provengono dai diversi esperti, in grado di amalgamarsi e comprendersi a vicenda.

Da questo prima fase è emerso un risultato importante. Si tratta “Emergenza Covid-19: impatto e prospettive”, un libro che fa parte della collana “Prassi sociale e teoria giuridica” di Thomas Casadei e Gianfrancesco Zanetti. L’opera è stata curata direttamente dal Magnifico Rettore e dal Dott. Faloni. Questo volume rappresenta un ulteriore passo in avanti nell’insieme delle ricerche e dei progetti condotti sul tema del Covid (e a cui è assegnata una precisa sezione del sito di Ateneo). Infine si aggiunge a tutto ciò anche la Bibliografia tematica sul Covid-19, curata dal CRID, e che riunisce i diversi contributi promossi non solo in ambito universitario, ma anche da riviste e associazioni culturali.