Grande partecipazione per la prima fase di “Unimore Orienta”

“L’università si presenta”. Questo il titolo della prima fase di “Unimore Orienta”, tramite il quale si cerca di favorire l’orientamento e l’accoglienza dei futuri studenti. Sia per i corsi di laurea triennali (quindi a coloro che otterranno il diploma) sia per le magistrali. Si tratta di un tassello del grande progetto POA (Progetto Orientamento d’Ateneo) per l’anno accademico 2021/202. Tassello che ha ricevuto un nutrito numero di iscrizioni, più di 7000. Si tratta di un dato importante, che mette in evidenza come Unimore risulti essere una delle mete più ambite per la continuazione del percorso formativo di diplomandi e laureandi. Ciò che ci tengono a ribadire sia il Rettore Prof. Carlo Adolfo Porro che la Prof.ssa Carla Palumbo, responsabile dell’Orientamento e del Tutorato, è che l’obiettivo di Unimore è quello di permettere ai futuri studenti una scelta consapevole ma non solo. E’ di fondamentale interesse offrire anche un continuo supporto nella risoluzione di problemi e criticità, durante tutto il percorso.

Naturalmente le attività si sono svolte a distanza e questo è stato un aspetto vantaggioso: ha permesso di raggiungere un più ampio pubblico e, per questo questa modalità verrà mantenuta anche nel post-pandemia. Solo il primo giorno le adesioni sono state quasi 6000, di cui quasi un quarto fuori dalle province di Modena e Reggio Emilia. Nel corso dei 12 appuntamenti sono stati presentati i corsi di laurea triennali (44) e magistrali a ciclo unico (6): è stato riscontrato un notevole interesse per le presentazioni dei corsi di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria e alle Professioni Sanitarie. Il 18 marzo invece il focus è stato sui corsi di laurea magistrali biennali (38) e anche qui i numeri sono stati importanti (1600 iscritti), con una notevole affluenza (36%) da altre regioni.

Insomma questi dati sono un ottimo incentivo per la prossima fase del progetto, “Unimore Orienta> rimani conness@”: qui ogni iscritto potrà approfondire la conoscenza del corso di studio di interesse. Questo tramite colloqui online (previo appuntamento) con i docenti e con l’InformaStudenti per ulteriori chiarimenti su immatricolazioni, tasse ecc.

A luglio invece arriva “Unimore Orienta > mi piace”, che, in prossimità dell’inizio delle iscrizioni e delle immatricolazioni, punta a dare tutte le informazioni necessarie in merito alle procedure di immatricolazione, ai servizi agli studenti, alle tasse e ai benefici per il diritto allo studio.

Qui si trovano ulteriori informazioni sull’intero progetto POA.