Spazi urbani e semiotica: intervista al prof. Rocco Mangieri

Il Visiting Professor del Dipartimento di Comunicazione ed Economia, Prof. Rocco Mangieri, proveniente dalla Universidad de Los Andes del Venezuela ha tenuto presso sede di Reggio Emilia di UNIMORE un corso e due laboratori nel secondo semestre di quest’anno, da febbraio a maggio 2021.

Il Prof. Rocco Mangieri, architetto e semiologo, è Professore ordinario di Semiologia presso la Facoltà delle Arti, dove dirige il Laboratorio di semiotica e socio-antropologia delle arti. I corsi e laboratori erano dedicati a temi come la Sociosemiotica della comunicazione aziendale e d’impresa nelle semiosfere pandemiche: Forme di vita, corpi, spazi liminali, oppure le Semiologie del branding e interferenze socioculturali: a partire dal no-logo di Naomi Klein e infine gli Spazi personali nelle arti performative. Hanno partecipato molti studenti e studentesse dei corsi di laurea in Scienze della Comunicazione e Marketing e Organizzazione d’Impresa e del corso di laurea magistrale in Pubblicità, Comunicazione Digitale e Creatività d’Impresa.

In questa breve intervista del 9 giugno 2021 il prof. Mangieri parla della sua esperienza a Reggio Emilia, degli studenti di UNIMORE, e di come guardare la città e gli spazi urbani dal punti di vista semiotico