Concorso “Idee per Imola”: il primo premio ad una studentessa di Unimore

Unimore aggiunge un altro tassello al capitolo delle eccellenze. Dal Dipartimento di Educazione in Scienze Umane proviene la studentessa vincitrice del primo premio del concorso “Idee per Imola”.  Promosso dal Centro PRIMOLA e da altri enti della città di Imola, si pone l’obiettivo di valorizzare e porre l’attenzione sui neolaureati, per facilitarne l’inserimento nel mondo del lavoro.

La dott.ssa Michela Valentini ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche, con una tesi dal titolo “I Minori Stranieri Non Accompagnati. Una lettura pedagogica e il caso del CPIA di Bologna”. Questo elaborato era già stato premiato dall’università, la quale aveva assegnato a Michela la votazione di 110/110 con lode e un riconoscimento come studentessa particolarmente meritevole. Ciò che ha colpito maggiormente l’attenzione della giuria del concorso è stato il focus sul percorso concreto di inserimento, riscontrato presso “Casa Murri” e “Nel villaggio”, due comunità di Bologna, dove la dottoressa ha effettuato interviste. Inoltre ha somministrato focus group alle insegnanti del CPIA (Centro Provinciale Istruzione Adulti). In particolare sono state analizzate le motivazioni e le condizioni del viaggio, come le misure di accoglienza e protezione e l’avvio del processo di integrazione.

Particolare soddisfazione ha manifestato la Prof.ssa Laura Cerrocchi, relatrice del lavoro di tesi: la dott.ssa Valentini, con la sua ricerca, ha richiamato l’attenzione su un valore fondamentale, quello dell’intercultura e dell’integrazione tra le diverse società.