I tweet di @radiorumore

borea

V PUNTATA: la realtà virtuale PDF Stampa E-mail
Scritto da Lisa Molinari, Enrico Stradi   
Giovedì 06 Settembre 2012 11:08

altAvete presente l'esplosione di film di fantascienza che anticipavano il boom della tecnologia nel nuovo secolo? Quelli in cui i personaggi, solitamente vestiti sempre con scuri e tetri cappotti di pelle, ruotavano attorno al binomio realtà effettiva e virtuale?
Ecco, nella quinta puntata de La Nuova Comunicazione si parla poprio delle vite parallele nel mondo immaginario. In cabina, Lisa ed Enrico, più agitati che mai.

Qui il player per ascoltare la puntata:


Mentre qui le impressioni di Lisa ed Enrico sulla puntata e sulla loro esperienza radiofonica. Dopo qualche invito più o meno cordiale, e qualche paio di occhioni supplichevoli, abbiamo ceduto: avremmo indossato le cuffie di fronte ad un microfono pronti ad andare in onda su Radio Rumore.

Come per i nostri compagni di corso, anche noi avremmo dovuto esporre il nostro progetto sulle nuove forme di comunicazione. In particolare, avevamo scelto di parlare di realtà virtuale, avatar, social network. Completamente estranei al mondo radiofonico, non avevamo inteso chiaramente quello a cui andavamo incontro. Per fortuna però in radio non ci sono rigide scalette da rispettare, ma ci si può permettere qualche improvvisazione più o meno coerente all'argomento trattato. E poi, avevamo dalla nostra la Claire, pronta a salvarci nel caso fossimo inciampato in qualche gaffe.

Come già accennato, abbiamo deciso di incentrare la nostra analisi sull'evoluzione del concetto di
realtà virtuale, in particolare a partire dai primi anni Duemila fino al tempo corrente.
Il nostro percorso tematico ha preso origine dal caso specifico di Second Life, un mondo virtuale nel quale gli utenti reali creavano una seconda esistenza nelle veci di un avatar. Dato l'appurato fallimento di Second Life abbiamo proseguito la ricerca incentrandoci sulle nuove modalità di interazione con la realtà virtuale che hanno maggiore successo oggi: videogiochi, navigatori
satellitari, Google Streetview. Infine, abbiamo esteso la ricerca verso i recenti social network, analizzando in particolare il concetto di profilo, trattando argomenti come la vita profilata e come le persone famose gestiscono la loro identità su FB - in questo caso abbiamo citato un'intervista realizzata da noi a Max Collini, cantante e autore dei testi del gruppo reggiano Offlaga Disco Pax.

Personalmente, abbiamo trovato questa esperienza davvero divertente e stimolante, ma questo soltanto una volta finita la puntata: ammettiamo a testa bassa che all'inizio eravamo davvero imbarazzati. Nonostante ciò, ci sentiamo di consigliare a tutti di provare l'emozione della radio.