I tweet di @radiorumore

RuMORE è un progetto di CE@

CEA_banner

borea

Per ascoltare RuMORE PDF Stampa E-mail

Tutti i canali di RuMORE, sia il canale Live sia i Canali di sola musica 24 ore al giorno, possono essere ascoltati direttamente dal sito web, come podcast di ITunes oppure con un IPhone in mobilità oppure in auto.

Web

Direttamente dal sito (www.rumoreweb.it) con qualuque browser. Cliccare sull'icona del canale che si desidera ascoltare, aspettare qualche secondo per consentire un buffering efficiente... ed è tutto! E' necessario avere Flash Player installato sul proprio computer. Spesso dopo qualche secondo la trasmissione si interrompe per alcuni secondi. E' normale. Il player sta ri-controllando il flusso streaming per assicurarsi che abbia allocato una cache di sufficiente dimensione.

ITunes
Tutti i canali sono stati incapsulati (embedded) all'interno di un Podcast. E' sufficiente aprire (e memorizzare) un canale su Itunes inserendo l'indirizzo del Podcast corrispondente oppure clicca sui seguenti link per ascoltare i canali di RuMORE su ITunes o sul tuo mp3 player preferito:

Come si fa?

Clicca sul link del canale che desideri memorizzare. A richiesta scegli di aprire con ITunes. Fatto! Il canale viene memorizzato su ITunes e viene immediatamente lanciato.

Vai su Itunes >> Avanzate >> Apri Stream Audio e inserisci l'URL del Canale che desideri memorizzare su Itunes.

Oppure scarica la playlist con tutti i canali già presintonizzati, decomprimi il file zip al cui interno c'è un file di testo (Rumore Channel.txt) che contiene la playlist Itunes con tutti i canali. Poi:

Vai su Itunes >> Archivio (O File) >> Libreria >> Importa Playlist e importa il file .txt con tutti i canali. Ti comparirà un'altra playlist con l'elenco di tutti i canali... buon ascolto!

Ti consigliamo di creare una playlist con tutti i canali di RUMORE!


IPhone
La versione ITunes installata sugli IPhone non consente di collegarsi a dei flussi streaming definiti dall'utente.

Per ascoltare RuMORE sull'Iphone è necessario scaricare una apposita applicazione da AppStore.
L'applicazione consigliata è FStream, gratuita e molto efficiente.

Step 1. Installare FStream sull'IPhone

  1. Tramite il proprio computer crearsi un accont su Itunes Store direttamente dal sito della Apple (www.apple.com) o dal proprio Itunes;
  2. Collegare il proprio IPhone alla rete wireless o (meglio) al proprio computer;
  3. Su IPhone cliccare su AppStore e tramite la funzione di ricerca cercare l'applicazione FStream;
  4. Cliccare su FSstream e avviare la procedura di installazione sull'IPhone (vi chiederà l'accesso a Itunes Store);

Step 2. Configurare FStream

  1. Cliccare sull'icona di FStream;
  2. Cliccare su Favorites;
  3. Cliccare su Edit e poi su Add New Radio;
  4. Inserire l'URL corrispondente a uno dei canali di RuMORE (vedi sopra), scrivendo un nome che vi servirà come identificativo e completare con Format=mp3 e Bitrate=128;
  5. Ripetete l'operazione per tutti i canali che desiderate memorizzare;
  6. Cliccate su More nel menù di FStream e impostate Cache Size su Medium;
  7. FStream è pensato per l'utilizzo con collegamento WiFI, tuttavia se volete utilizzare FStream anche quando siete collegati in 3G o Edge potete attivare Cellular Network dal menù di impostazioni di FStream;

Step 3. Ascoltare RuMORE
Troverete tutti i canali cliccando sul Menù Play. Per ascoltare un canale è sufficiente cliccare sul Nome che gli avete assegnato. Buon ascolto!!

Attenzione se la connessione non è sufficiente per reggere il flusso stream FStream disattiverà automaticamente il collegameto con il canale.

In alternativa a FStream potete utilizzare TUNER (a 4.99 Euro) oppure Radio (a 0.99 Euro). Tra i tre FStream è il migliore essendo gratuito e permettendo anche la registrazione di ciò che state ascoltando. TUNER è leggermente migliore per la stabilità del flusso in movimento e in condizioni di banda limitata.


FM?
Ma davvero credete che l'etere abbia un futuro??? Il trasporto privilegiato che nei prossimi anni diventerà ancora più importante e rilevante è quello via rete. Questo non soppianterà, ovviamente, l'etere ma coesisteranno in diversi segmenti di mercato. Quello più tradizionale resterà vincolato all'etere e alle modalità di broadcast attuali, quello più avanzato e innovatore esplorerà tutte le potenzialità delle reti a cominciare dai terminali mobili (IPhone e simili). RuMORE ha fatto una scelta di campo e sperimenterà tutte le potenzialità delle reti di trasmissione ma... ci stiamo attrezzando anche per trasmettere su etere.