I tweet di @radiorumore

RuMORE è un progetto di CE@

CEA_banner

borea

Manca poco ad Eleva Festival PDF Stampa E-mail
Scritto da chiara ugosetti   
Giovedì 20 Agosto 2015 16:12

eleva-2015La musica elettronica torna a Reggio Emilia con Eleva 3.0, il festival che trasforma la città reggiana in un club a cielo aperto. Tre le giornate in programma: 5, 9 e 12 settembre a Reggio Emilia.

La preview dello scorso giugno aveva accolto ben 4.000 persone all'interno dei suggestivi Chiostri di San Domenico, trasformatisi per l'occasione nel luogo più cult di tutto il centro storico. Un piccolo assaggio di quelle che saranno le tre date per la terza edizione. 

Anche quest'anno la musica elettronica resta sempre il nucleo centrale attorno a cui ruotano i workshop di Eleva Academy, le arti visive di Antica Proietteria, gli spettacoli di danza, i food corner di Eleva Lounge, gli stand di Eleva Market, gli eventi collaterali di Eleva Off e molti altri contenuti in grado di creare un ambiente e una situazione apprezzabile non solo dagli amanti di questo spazioso e vario genere di musica. 

Il punto chiave di Eleva Festival è quello di distorcere la natura degli edifici che ospitano le serate, dando loro una nuova veste, che sia più glam, dark e psichedelica a suo modo. Immaginatevi i Chiostri di San Pietro con un provocante rossetto nero, questa è la vera distorsione Eleva 3.0.

É da questo bisogno di osservare le cose, immaginarle diversamente  che nasce l'idea di #acollectivedistortion: smettere di pensare alla distorsione con un' accezione negativa, ma piuttosto come un terreno fertile per l' ambiente creativo/musicale, in grado di dare vita a realtà completamente nuove.

Il programma 

MEETING VERDE
Si svolgerà ai Chiostri di San Pietro sabato 5 Settembre a partire dalle 19:00. Ad alternarsi sui differenti stage l’eclettico salentino Popoulous (IT), il live sperimentale di Toe Mata Band (IT), il djset della punta di diamante degli Art Department, Kenny Glasgow (CND) e altri artisti locali.

Una novità di quest'anno è la Visual Challenge, confronto/incontro tra vj, artisti e creativi che giocano con la luce, che si sfideranno sul front stage, accompagnati da percorsi musicali di dj, in una sfida ad eliminazione.


MEETING GIALLO

La scommessa di quest'edizione: ridare una nuova vita all'area dell'
ex Mangimificio Caffarri, uno dei luoghi fondativi della storia del quartiere Santa Croce di Reggio.

Questo stabile, fino ad ora abbandonato, vivrà una notte di gloria il 9 settembre grazie alle note dei live di Molecule (FR) e Omake (IT), il primo dei quali presenterà (unica data italiana) il nuovo ed eccezionale album 60° 43’ nord, campionato durante un'avventura di 45 giorni su di un peschereccio in navigazione nel mare del nord.


MEETING ROSSO
Allestito all'interno e all'esterno del Centro Internazionale Loris Malaguzzi per un full day sabato 12 settembre dalle 14:00 alle 02:00

Tanti sono gli artisti, nazionali ed internazionali, che si esibiranno a rotazione su tre differenti palchi collocati all'esterno della struttura, tra cui Pearson Sound (UK), Pangaea (UK), Andras Fox & Oscar Key Sung (AUS) live, Capibara (IT) live, Marlais (DE), live Waxlife (IT). All'interno invece prenderanno parte vari workshop e showcase, in gran parte gratuiti, che tratteranno tematiche correlate a quelle del festival, come ad esempio le videoproiezioni, l'utilizzo di sintetizzatori, la comunicazione digitale, la progettazione artistica e altre tematiche legate al tema.

Gli ampi spazi del Centro Internazionale Loris Malaguzzi saranno arricchiti dalla presenza del market, del food & drink corner e delle zone lounge, in cui rilassarsi e socializzare, parti fondamentale di tutti i meetings del festival.

 


MEETING BLU
L'aftershow che chiude il festival si terrà al concludersi del Meeting Rosso, al Circolo Arci Tunnel.

Sarà Silvie Loto (IT) a spegnere la luce sulla terza edizione di Eleva, scaldata dal live di apertura di Paul Trowna (IT).


Info prevendite

Rimani aggiornato in tempo reale!