Universidad de Adiccion meets Wild Frank PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro Melioli   
Venerdì 28 Ottobre 2016 14:46

Wild-FrankUniversidad de Adiccion - Giovedì Universitario è sempre presente in prima fila per animare i giovedì reggiani. Per il quarto appuntamento di questa stagione troviamo alla console albinetana un dj nato e cresciuto al Kokonuts, volto noto e ideatore della serata: stiamo parlando di Wild Frank!


La location ogni due giovedì al mese è sempre quella, il Kokonuts di Albinea, punto di riferimento per i giovani universitari appassionati di buona musica e desiderosi di godersi serate di svago, lontani da libri ed esami. Con ben 4 anni di esperienze alle spalle, U.d.A è continua ricerca di nuovi dj e nuovi suoni. U.d.A è anche tradizione e valorizzazione dei talenti locali.

Andiamo a scoprire meglio chi è Wild Frank e che musica ha scelto per noi come anteprima di quello che sarà il dj set di giovedì 3 novembre.



WILD FRANK 


Wild Frank è Luca Moscatelli, classe 1994, albinetano doc, dj resident della serata Universidad de Adiccion al Kokonuts. Da sempre appassionato di pop anni Ottanta, Michael Jackson e Stevie Wonder su tutti, i sui dj set si caratterizzato per sonorità vicine all’house e al funky. Nonostante la giovane età, ha già calcato i palchi dei più importanti locali reggiani e ha suonato in location d’eccezione, a partire dai dj set in piazza S.Prospero a Reggio Emilia. Per due anni di fila lo abbiamo trovato nella line up di Eleva Festival.






Ecco qua la playlist composta da sei canzoni che saranno presenti nel set di giovedì. Come tutti i dj di questa rubrica, anche il nostro Wild Frank ci spiega perché le ha scelte e cosa le rende speciali. Godetevi questi pezzoni!

 

01. Donna Summer - Love To Love You Baby

Prodotta da Moroder nel '75. Parlando di Disco si parla di sintetizzatori, e quando si parla di sintetizzatori non citare Giorgio Moroder è reato!

02. Gwen Guthrie - It Should Have Been You (Original 12'' Version)

E' uno dei miei dischi preferiti. Prodotta da Lerry Levan nel 1982. Mixava già nel '69, a fine anni 70 i primi remix. Si può dire che il mestiere lo ha inventato lui!

03. George Benson - Give Me The Night

Il primo vinile che ho comprato. 1980, come gira sto basso?!

04. Stevie Wonder - Love Light in Flight

Il numero di 10 di una playlist di questo genere è lui. La mia traccia preferita di Stevie. Pazzesco.

05. Pink Floyd - Money

1973. Futuristici anche nel 2016

06. Moodymann - Notime2stop

Uno dei miei dj preferiti. Sia per le sue selezione sia per le produzioni.