I tweet di @radiorumore

RuMORE è un progetto di CE@

CEA_banner

borea

Censis, classifica universitaria 2017: Unimore al quarto posto! PDF Stampa E-mail
Scritto da Elisa Castagnetti   
Giovedì 20 Luglio 2017 15:15

logo-unimore-centratoIl Censis, istituto di ricerche socio-economiche, ha stilato come ogni anno una classifica di tutte le Università italiane, dividendole nelle seguenti categorie: atenei statali (a loro volta suddivisi, a seconda del numero di iscritti, in mega, grandi, medi e piccoli atenei), politecnici e atenei non statali (grandi, piccoli e medi). 

La nostra università, l’università di Modena e Reggio Emilia, ha ottenuto un ottimo risultato, il quarto posto fra i grandi atenei.

La classifica è stata realizzata utilizzando vari indicatori come criteri di valutazione, a ognuno dei quali, per ogni Università è stato assegnato un punteggio da cui è stata poi tratta una media. 

Nello specifico, gli atenei sono stati valutati in base ai servizi offerti agli studenti (ad esempio i posti letti e\o i pasti garantiti per ogni iscritto), la spesa erogata per ogni borsa di studio, le strutture messe a disposizione come le biblioteche o i laboratori, la comunicazione e i servizi digitali offerti e “l’internazionalizzazione”, cioè il numero di studenti stranieri che scelgono di iscriversi lì e la quantità di risorse utilizzate per la mobilità internazionale. 

In questa classifica universitaria, con i suoi circa 21.000 iscritti, Unimore si colloca tra i grandi atenei e precisamente al quarto posto. A scalzarla dal podio, con un distacco di pochissimi punti (2,60), vi è l’università di Parma; seguono Pavia, e al primo posto, Perugia. 

Rispetto agli anni scorsi, il nostro ateneo ha aumentato il proprio punteggio di 3 per quanto riguarda la sezione dei servizi agli studenti: il rettore Angelo O. Andrisano si è congratulato con il personale docente ed amministrativo che “ha reso possibile questo miglioramento con grande impegno e lavoro costante”. Ha inoltre sottolineato l'importanza, per Unimore, “di poter figurare in modo eccellente in una classifica come questa di Censis, che da anni rappresenta un importante punto di riferimento per gli studenti che intendono orientarsi su quale università scegliere per il proprio futuro”. 

Se quest'anno è la prima volta che l'università di Modena e Reggio Emilia figura tra i grandi atenei, non si può dire lo stesso del buon risultato ottenuto: infatti già negli anni precedenti Unimore ha inanellato ottimi successi come il primato dell'anno scorso, sempre sancito dal Censis, come migliore facoltà di Ingegneria tra gli atenei italiani, battendo anche i politecnici. 

A noi non resta che augurarci che Unimore possa mantenere la sua posizione nella classifica dell'anno prossimo e perché no, risalirla e agguantarsi un posto sul podio!